martedì

DI NOTTE

Di notte restiamo abbracciati.
Fra le pieghe della pelle
il dolore si fa morbido
e la vita abbandona
un po' di sofferenza.
Nei tuoi gomiti
il tempo si raggomitola,
nelle mie anche
l'incompiuto si assopisce
e per un attimo siamo
il nostro posto nel mondo.