giovedì

LE POESIE CI ATTRAVERSANO


Ci sono cose

che la lingua non sa parlare.

Cose che mordono il ventre,

che risollevano i battiti

dopo una delusione,

cose che planano 

sopra gli imprevisti.

Eppure a volte

alcune parole,

combinate nella misura giusta,

le fanno apparire.

Nel leggerle,

si scorgono cose che non erano scritte,

cose che non erano state dette,

cose che le parole stesse 

non avevano previsto.

È allora che ti accorgi

di essere stata attraversata

dalla polvere dell'ineffabile

sollevata da una poesia.