martedì

LO SGUARDO E' PACE E SOFFERENZA

Lo sguardo è pace e sofferenza:
urtandoti, ti ferisce.

Ho visto occhi sepolti,
fissati per sempre in un'eternità apparente,
occhi privi di odore,
occhi che persero il senso della propria incombenza.

Ho visto occhi densi,
troppo fitti per rilasciare qualcosa,
troppo posati per essere distolti.

Ho visto occhi che ignoravano la propria saggezza
e ho visto occhi
che infransero la cecità di altri occhi.

Ho visto occhi con addosso ancora
la vastità della prima luce:
quando ti guardano
non concedono rimedio.

Gli occhi mi dicono
che ogni creatura è portatore di sguardi:
oceani di un'umanità che batte sulla coscienza

Nessun commento:

Posta un commento